Quattro amici che frequentano dall’infanzia una parrocchia, San Giovanni Battista di Casalecchio di Reno, inevitabilmente sono legati a una parte della sua storia. La curiosità di scoprire cosa c’è stato prima di loro, chi ha attraversato quelle mura, chi ci ha trascorso il proprio tempo, spinge i quattro giovani a una ricerca scrupolosa e alla cura premurosa dei suoi dettagli. Inizia così la ricostruzione della vita di questa chiesa, che il 23 dicembre 1962 ha visto posare la sua prima pietra. Il lavoro appassionato condotto all’interno di archivi, in mezzo a documenti e fotografie, proseguito tra pagine di libri, porta i giovani studiosi a incontrare persone, opere, luoghi fino ad oggi conosciuti ed esplorati da pochi.

        La chiesa di San Giovanni Battista appartiene infatti alle parrocchie di periferia volute dal Cardinale Giacomo Lercaro. Il progetto porta la firma dell’architetto Melchiorre Bega, chiamato a cimentarsi per la prima volta con l’architettura sacra. Uomo umile e profondamente credente, professionista di grande levatura, Bega realizza una struttura pulita ed essenziale che si inserisce perfettamente nel contesto urbano, ‘incamerando’ il giardino circostante. L’architetto anticipa così le future riflessioni del Concilio Vaticano II: ponendo l’altare al centro del presbiterio, il sacerdote è rivolto verso i fedeli, completamente visibile quindi in ogni suo atto. Il Tabernacolo assume poi una posizione significativa e maestosa, non sulla Mensa bensì centrale e in armonia con i movimenti liturgici del celebrante. Ma l’elemento che più di tutti l’architetto sapientemente amministra è la luce: essa entra dal timpano e invade il presbiterio, sottolineandone la centralità e quasi investendolo di grazia.

        La raccolta di dati e testimonianze e l’interpretazione di quanto scoperto prendono forma nella mostra Parleranno le pietre. Storie di una comunità in costruzione, allestita all’interno della chiesa stessa dal 7 ottobre all’11 novembre 2012, prorogata poi fino al 6 gennaio 2013. I quattro curatori narrano così la nascita e la crescita di una Chiesa e svelano quello che, per cinquant’anni, le sue mura hanno custodito.

http://www.artribune.com/dettaglio/evento/16097/parleranno-le-pietre/

sangb